Enrico Beruschi Ospite d’Onore

Sarà Enrico Beruschi l’ospite d’onore del primo incontro di marzo del club Toastmasters lariano The Como Lakers.

Giovedì 1° marzo 2018 alle 18:45 al Teatro dei Burattini in via Dottesio, 1 a Como il celebre attore comico milanese incontrerà soci, ospiti e simpatizzanti di Toastmasters per un’imperdibile serata educativa (totalmente gratuita, ma con prenotazione obbligatoria) su come improvvisare un discorso umoristico.

Beruschi toglierà gli abiti di attore/cabarettista per indossare quelli di docente e spiegare agli ospiti come introdurre aspetti umoristici dentro ai propri discorsi.

L’improvvisazione è infatti un must di Toastmasters International, l’organizzazione numero uno al mondo per imparare a parlare in pubblico, con 93 anni di storia, 16.400 club nel mondo e già presente in Italia con 21 club e in Ticino con una sede a Lugano.

Tutti noi sia sul lavoro che nella vita quotidiana siamo spesso chiamati a improvvisare: una delle sessioni in cui sono suddivise le serate Toastmasters è dedicata proprio a questo, migliorare la capacità di inventare, creare da zero un discorso ben strutturato senza avere avuto la possibilità di prepararlo prima.

Improvvisazione, certo, ma anche preparazione: durante gli incontri si apprendono e si sperimentano le tecniche più efficaci per superare la paura di parlare in pubblico e per organizzare in modo scientifico un discorso.

E ancora, fare crescere la propria leadership e mettere in pratica la conoscenza della lingua inglese, dal momento che il club comasco è bilingue, offre cioè la possibilità ai propri soci di tenere o ascoltare discorsi anche in inglese.

Giovedì 1° marzo Enrico Beruschi guiderà il club proprio nella difficile arte dell’improvvisazione e in particolare di quella umoristica, perché una delle parole
d’ordine di Toastmasters è divertirsi.

E il club comasco può vantare una certa esperienza in questo campo: il 21 ottobre 2017 la socia dei Como Lakers Beatrice Mele, 23enne di Bulgarograsso, si è infatti aggiudicata a Monza il titolo di campionessa regionale di discorsi umoristici,
arrivando poi quarta alla finale nazionale disputatasi a Roma.

Sempre nella competizione di Monza il club lariano ha portato a casa anche tre medaglie di bronzo, una nell’improvvisazione in italiano con Manuela Brancatisano e due nella sezione dedicata alla lingua inglese, con Davide Rampoldi, sia per il discorso umoristico che per l’improvvisazione.

Toastmasters: la storia e la filosofia

Toastmasters è un’organizzazione educativa no-profit che guida le persone nel proprio percorso di public speaking, attraverso una rete globale di incontri locali.

L’obiettivo è migliorare le capacità di parlare in pubblico in modo efficace e sviluppare la leadership degli iscritti.

Ogni club può essere visto come una piccola azienda con ruoli differenti, obiettivi da raggiungere e relazioni da costruire.

Fu fondata in California nel 1924 da Ralph C. Smedley, direttore educativo della celebre YMCA (Young Men’s Christian Association), e attualmente ha sedi in 142 Paesi.

In Italia il primo club è stato Milan-Easy, fondato a Milano nel 1993.
Per info www.toastmasters.org

Enrico Beruschi

Nato a Milano 76 anni fa, per 15 anni lavora come ragioniere presso la Galbusera, diventando vice direttore commerciale.

La sua carriera artistica inizia nel 1972 al mitico Derby di Milano: due anni dopo lascia il suo lavoro diurno per dedicarsi allo spettacolo come cabarettista professionista.

Interpreta diversi personaggi in programmi televisivi, ma il vero successo arriva negli anni Ottanta con la trasmissione Drive In, dove propone gag di personaggi buffi e sfortunati.

Nel 1979 entra nel mondo del teatro e lavora accanto all’attrice Margherita Fumero, in seguito sua compagna di scena come moglie del “povero Beruschi”. L’attività di teatro prosegue per tutti gli anni Novanta e Duemila.

E’ stato anche attore di cinema, dapprima in piccole parti, poi nelle “commedie all’italiana” degli anni Settanta e Ottanta, oltre che in film più impegnati come “Un borghese piccolo piccolo” di Mario Monicelli.

Abbandona l’attività nel corso degli anni Novanta dopo l’interpretazione nella commedia Montecarlo Gran Casinò.

L’attività televisiva prosegue anche dopo l’interruzione di quella cinematografica, con ruoli in fiction italiane come Elisa di Rivombrosa.

Nel 2014 Beruschi, al Teatro di Milano, presenta lo spettacolo del Balletto di Milano W Verdi interpretando la parte del compositore Giuseppe Verdi.

Info e prenotazioni
L’ingresso è gratuito, ma la prenotazione è obbligatoria. Bisogna registrarsi
tramite il modulo Eventbrite (disponibile a questa pagina: https://thecomolakers.it/evento/evento-speciale-enrico-beruschi/) e presentarsi con la prenotazione.

Visto il numero limitato di biglietti a disposizione è importante presentarsi in
assoluto orario (idealmente già dalle ore 18:30) per prendere posto e facilitare
l’organizzazione della sala.

È anche fondamentale lasciare un recapito telefonico per assicurare la presenza
all’evento e non togliere la possibilità ad altre persone di partecipare alla serata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 × uno =

Log in